Iniziative

Published on settembre 6th, 2012 | by Militant

0

7.9.12 Sit-in della Rete Precari Scuola Sicilia

Riteniamo utile al dibattito sul governo “tecnico” e sul suo modo di affrontare l’attuale situazione economica e sociale, pubblicare il comunicato della Rete Precari Scuola Sicilia che indice per il 7 settembre ore 10 davanti la prefettura (angolo via Etnea\via Prefettura) un sit-in di protesta.

Dopo l’uragano che si è abbattuto sulla scuola statale negli ultimi 5 anni, che ha causato la perdita di ben 150.000 posti di lavoro, ecco che il governo tecnico, in vista delle prossime elezioni e per far parlare di sè i media, se ne esce con la madre di tutte le stupidaggini inutili, costose e spregevoli della professionalità dei precari della scuola presenti nelle GAE:Un concorso per la scuola, costo dell’operazione al ribasso: circa 120 milioni di euro.Allo scopo di esprimere il totale dissenso nei confronti di questa costosissima ed inutile operazione e delle politiche dell’attuale governo nei confronti della scuola, tendenti a dequalificare il sistema scolastico statale e a penalizzare ancora una volta il personale precario tramie la riconversione dei soprannumerari su sostegno, la mancata assunzione del personale Ata e il mancato pagamento delle ferie maturate e non godute, sancite dalla Costituzione, la Rete Precari Scuola Sicilia invita tutto il personale della scuoal precario e non, studenti, famiglie, cittadini e tutta la società civile a partecipare al sit in interprovinciale che si terrà davanti la Prefettura di Catania venerdì 07 settembre alle ore 10.

QUI l’evento su facebook

Tags: ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑