Scuola e università no image

Published on gennaio 29th, 2012 | by Militant

0

Basta indugiare, è il momento di lottare!

Eccoci qui, un anno dopo le mobilitazioni contro la riforma Gelmini, a parlare del nuovo governo e delle “nuove” prospettive.
Il nuovo governo Monti è espressione delle banche messo al potere senza elezioni per imporre delle riforme massacranti che stanno solo distruggendo i diritti dei lavoratori, degli studenti, dei disoccupati e dei pensionati.
A guadagnarci sono solo i soliti capitalisti che controllano i grandi mercati.

Il nuovo ministro dell’istruzione Profumo ha subito chiarito che la riforma Gelmini rappresenta un’ottimo modello  che va perseguito senza alcun pentimento.

Quindi cosa aspettarci per il futuro nel campo dell’istruzione dal nuovo governo?
Ancora tagli a scuola e università!

Nei prossimi anni assisteremo:
-alla chiusura di scuole e facoltà
-all’aumento del numerodi  studenti per aula
-all’aumento delle tasse per sostenere gli studi dalle scuole all’università
-alla diminuzione dei docenti
-ALL’IMPOVERIMENTO DEL RUOLO DI SCUOLA E UNIVERSITA’ COME LUOGO DI FORMAZIONE CULTURALE

Questo è l’obiettivo primo della riforma a cui assistiamo: rendere le nuove generazioni ignoranti, facili da manipolare e incapaci di opporsi a governi portatori di povertà e guerra ed oppressione sotto il pretesto di finte missioni umanitarie.

NOI DICIAMO NO A QUESTO SISTEMA!
NON E’ IL MOMENTO DI INDUGIARE, E’ IL MOMENTO DI ATTIVARSI TUTTI PER DIFENDERE IL PROPRIO FUTURO, LA PROPRIA DIGNITA’

versione stampabile: Basta indugiare è il momento di lottare

Tags: ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑