Politica Interna

Published on settembre 23rd, 2012 | by Militant

0

Solidarietà ai compagni NO MUOS denunciati

La notte tra il 7 e l’8 settembre di quest’anno a Niscemi nei pressi della base US Navy dove si sta costruendo una delle 4 antenne del sistema di controllo militare “MUOS”, i militanti antimperialisti contrari alla realizzazione di questa ennesima opera militare statunitense hanno improvvisato un’azione di disturbo nei confronti dei militari che presiedevano la base.

Armati fino al collo di pentole e mestoli ed intonando cori già sentiti in altre occasioni a Comiso o davanti Sigonella, hanno presidiato la base per parte della notte.

In questi giorni sono arrivate denunce a tanti dei militanti NO MUOS, per quella terribile iniziativa sovversiva, da parte di questo stato servo degli U$A che pur di difendere gli interessi dell’alleato\padrone reprime i movimenti spontanei di quelle parti di popolazione che non vogliono ospitare strumenti di guerra e subire i terribili effetti sulla propria salute.

Non possiamo che essere solidali con tutti i compagni vittime della repressione borghese al servizio dell’imperialismo.
In quanto militanti antimperialisti e attivi nella lotta contro l’espansione statunitense e quindi anche contro la costruzione del MUOS ci sentiamo vicini ai denunciati con i quali abbiamo condiviso tante piazze.

SIAMO TUTTI NO MUOS!

LE VOSTRE DENUNCE NON CI POSSONO FERMARE!

Tags: ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑