Ambiente

Published on novembre 2nd, 2013 | by Collettivo Red Militant

0

Terra dei Fuochi. Il capitalismo è la vera discarica

 

Scorrono nei nostri televisori le immagini del carabiniere che ci illustra la scoperta di una discarica di dimensioni immense nel casertano. Tutti scaricavano, ci dice, dall’imprenditore alla casalinga. Ha ragione: le discariche democraticamente accumulano, all’ultimo stadio, le merci prodotte ed esasperatamente consumate e sono la testimonianza vivente del tentativo di riavviare, a costi ridotti, il ciclo produttivo. Poco importa che l’aspettativa di vita nella zona si riduca drasticamente e che i cancri nel casertano sono aumentati del 20%. Mafie ed amministrazioni locali, industria e criminalità, legalità e delinquenza si fondono realizzando un business decennale che non ha niente da invidiare al traffico di droga. Il ciclo produttivo capitalistico passa su tutto, distrugge la vita e l’ambiente, dimostra la sua essenza criminale. La realizzazione dello spot pubblicitario dell’Arma fa parte del gioco. Adesso si ricomincia, con nuove devastazioni, unico orizzonte possibile in questo sistema sociale.

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑