capitalismo mafia-e-politica

Published on marzo 17th, 2017 | by Militant

0

Il capitalismo: “LIBERAmente”… criminale!

Battaglia contro la mafia “per la legalità”. Quante volte sentiamo ripetere questo slogan? Chi non lo accetta passivamente e muove delle critiche è accusato di non comprendere l’importanza di contrastare la mafia, l’illegalità, che invece questo sarebbe il primo passo per cambiare le cose…

E così che si pone la manifestazione di “Libera” di fine marzo. Una manifestazione a cui si invitano a partecipare le scuole, mettendo a disposizione pullmann e garantendo la copertura da parte dei dirigenti scolastici del giorno di assenza.

Una manifestazione promossa da un’associazione in cui sono presenti molti imprenditori e commercianti sfruttatori di commessi sottopagati, sottoposti a turni massacranti, sotto costante minaccia di vessazioni e licenziamenti.

La loro legalità è quella del capitale che sfrutta contro l’illegalità della mafia che fa lo stesso, ma la di fuori delle regole giuridiche (ma solo di quelle, come vedremo) dello Stato.

Ma mafia, criminalità e capitalismo sono facce della stessa moneta. E questo ce lo dice la stessa Unione Europea. Secondo la riforma del calcolo del Pil che ha introdotto di recente, occorre considerare nel calcolo anche le attività criminali, l’evasione fiscale, l’economia in nero.

Per rispettare i patti finanziari tra stati nazionali e capitalismi, cioè il pareggio di bilancio e il fiscal compact, si ricorre anche a questo. Tutto fa profitto per il capitale, anche il ricavato di traffico di droga, lo sfruttamento della prostituzione, lo sfruttamento in nero vanno bene. Per gli Stati nel sistema capitalistico sono addirittura un salvavita perché contrastano la caduta del saggio di profitto.

Ma se le attività criminali entrano a fare parte del calcolo contabile significa che, come abbiamo sempre sostenuto non può esistere un capitalismo dalle mani pulite.

La retorica legalitaria viene cancellata dall’evidenza dei fatti che considera normale, e compatibile con il sistema la criminalità.

Tags: , , , ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑