Politica Interna images

Published on gennaio 28th, 2013 | by Militant

0

Strage ustica: condannato lo stato a risarcire i parenti delle vittime

La strage di Ustica avvenne a causa di un missile e non di una esplosione interna al Dc9 Itavia con 81 persone a bordo, e lo Stato deve risarcire i familiari delle vittime per non aver garantito, con sufficienti controlli dei radar civili e militari, la sicurezza dei cieli. Lo sottolinea la Cassazione in sede civile nella prima sentenza definitiva di condanna al risarcimento.

Nel disastro aereo di Ustica del 27 giugno ’80, 81 persone persero la vita nel cielo tra le isole di Ustica e Ponza; l’aereo era decollato dall’aeroporto di Bologna e si squarciò in volo all’improvviso e scomparve in mare.

Con la sentenza 1871, depositata oggi dalla Terza sezione civile della Suprema Corte, sono stati respinti i ricorsi con i quali il Ministero della Difesa e quello dei Trasporti volevano mettere in discussione il diritto al risarcimento dei familiari delle vittime della strage.

Infatti pare che un missile colpì l’aereo civile; si trattava probabilmente di un missile statunitense come suggerito da anni di ricerche e indagini e ultimamente anche da wikileaks che divulga documenti ufficiali in cui il governo USA ammette preoccupazioni per la possibile fuga di informazioni circa il loro coinvolgimento nella strage (vedi QUI).

ANCORA UNA VOLTA LO STATO ITALIANO E TUTTI I SUOI SERVI TUTELANO GLI U$A E
PERSINO LE LORO STRAGI GARANTENDONE L’IMPUNITA’!

ANCORA UNA VOLTA SI DIMOSTRA LA TOTALE SOTTOMISSIONE AL POTERE CAPITALISTICO STATUNITENSE!

GLI STATI ITALIANO E USA RISARCISCANO I PARENTI DELLE VITTIME, VADANO IN GALERA COLORO CHE PROTESSERO GLI ASSASSINI!

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑