Video

Published on dicembre 6th, 2012 | by Militant

0

Attivisti diretti a Gaza bloccati a Tel Aviv e marchiati per 10 anni come nemici di Israele ed antisemiti

Israele prima ha bombardato l’aeroporto di Gaza costringendo tutti coloro che sono diretti in Palestina a passare dall’aeroporto di Tel Aviv, poi deliberatamente blocca tutti coloro che sono ritenuti “pericolosi” (fondamentalmente attivisti diretti a Gaza) accusandoli di essere nemici di Israele ed antisemiti. In questa fase di espatrio forzato le violenze, i soprusi, la sospensione di tutti i diritti internazionali sono cosa comune e diffusa.

Ancora una volta, pur di ostacolare ogni tipo di aiuto al popolo palestinese, Israele viola i trattati e le leggi internazionali trattando gli attivisti e i palestinesi stessi come carne da macello alla mercé dello strapotere israeliano.

STOP ALL’OCCUPAZIONE DI ISRAELE IN TERRA PALESTINESE, STOP ALLE VIOLENZE!

ISRAELE ASSASSINO!

Ecco una delle tante testimonianze:

 

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑