Monthly Archives: gennaio 2012

Basta indugiare, è il momento di lottare!

gennaio 29th, 2012 | by Militant

Eccoci qui, un anno dopo le mobilitazioni contro la riforma Gelmini, a parlare del nuovo governo e delle “nuove” prospettive. Il nuovo governo Monti è espressione delle banche messo al potere senza elezioni per imporre delle riforme massacranti che stanno solo distruggendo i diritti dei lavoratori, degli studenti, dei disoccupati e dei pensionati. A guadagnarci sono solo i soliti capitalisti che controllano i grandi mercati. Il nuovo ministro dell'istruzione Profumo ha subito chiarito che la riforma Gelmini rappresenta un'ottimo modello che va perseguito senza alcun pentimento. Quindi cosa aspettarci per il futuro nel campo dell'istruzione dal nuovo governo


A proposito di “forconi e forza d’urto”: lotte reali o specchietti per allodole?

gennaio 24th, 2012 | by Militant

Spesso si è portati per superficialità o per praticoneria a trascurare che la storia del dominio borghese ci ha insegnato che la classe dirigente organizza non solo il potere ma anche tenta di organizzare “l’opposizione” perché essa non si orienti in senso rivoluzionario. (...) Per noi comunisti il fine è fondamentale, è la bussola senza cui le lotte brancolano nel buoi, senza cui non si fa “l’analisi concreta dell’oggetto concreto”, come ci ha insegnato Marx, ed è facile cadere nella suggestione di agitazioni perlomeno equivoche e contraddittorie



Back to Top ↑