Scuola e università CAMPUS-BIOMEDICO620X350

Published on novembre 16th, 2013 | by Militant

0

Nuovo corso all’università dell’OPUS DEI e lo stato paga

Nuovo corso inaugurato al Campus Biomedico di Roma con finanziamento pubblico e con tanto di taglio del nastro dal ministro dell’istruzione Carrozza.
Eh si, mentre l’università in Italia subisce uno degli attacchi più gravi e pesanti di sempre con tagli massicci all’FFO (fondo di finanziamento ordinario) e riduzione del personale con un turn-over di 1 a 5 (ogni 5 pensionati un solo nuovo assunto), il governo elargisce finanziamenti alle università private, in questo caso una proprietà niente di meno che dell’OPUS DEI.
Così l’inaugurazione si è aperta con una messa tenuta dal Prelato dell’Opus Dei, Mons. Javier Echevarría cui era presente il meglio (o il peggio) del panorama ecclesiastico ed universitario italiano.
Poi la ministra Carrozza non si è fatta sfuggire l’occasione di sottolineare ancora quale sia il suo coinvolgimento nel sostenere l’università privata: “Farò tutto il possibile per sostenere questo percorso, perché c’è bisogno di maggiore integrazione tra pubblico e privato, nell’interesse della collettività”. E si, integrazione tra pubblico e privato è proprio quello che ci vuole per ridurre l’università ad una fabbrica di automi disciplinati ed ignoranti utili solo ad essere sfruttati selvaggiamente da questo o quel settore economico.
Proprio in questi giorni ha chiuso l’università di Atene a causa dei tagli del governo; si tratta di un evento tragico, segno della decadenza dell’occidente frustato ogni giorno dalle decisioni scellerate di chi ci governa. In Italia la situazione non poi molto differente: da anni chiudono decine di corsi, di laboratori, di aule, la qualità dell’insegnamento sta scendendo vertiginosamente ed Atene non ci sembra più tanto lontana.

Denunciamo, come ormai da anni, i governi passati e quello presente per le loro vergognose politiche nei confronti del settore pubblico (istruzione e sanità in testa) assolutamente in linea con le mire di dominio padronali.
Non possiamo sperare in un rifinanziamento dell’istruzione o della sanità finché saremo sotto il controllo dell’Europa e del capitalismo selvaggio che la governa.
Uniamo la rabbia! Costruiamo la lotta! Fuori dall’Europa dei padroni! Fuori dal capitalismo!

Tags: ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑