Economia

Published on dicembre 17th, 2013 | by Militant

0

Sosteniamo lo sciopero dei trasporti di tutta l’Italia!

Anche se le manifestazioni indette dalle associazioni così dette “apartitiche” di questi giorni stanno dominando i palinsesti dei media italiani, comunichiamo assoluta solidarietà allo sciopero generale dei dipendenti dei trasporti pubblici, con obiettivi diversi e assolutamente condivisi. Gli operatori hanno deciso di scioperare a causa delle nuove privatizzazioni che il governo vuole operare su un settore importantissimo per il pubblico e che quindi è necessario che rimanga pubblico. Come sempre sotto capitalismo lo stato cerca di svendere i beni pubblici di proprietà comune per far cassa e pareggiare i buchi di bilancio provocati da un’amministrazione che non ha il coraggio di tassare le classi privilegiate della popolazione. Ovviamente questo smantellamento colpisce direttamente i lavoratori, che saranno costretti a sottostare alle richieste dei privati, oppure finiranno sui marciapiedi. Basta tagli al pubblico impiego! Basta risparmiare sulle spalle dei lavoratori! Basta con la politica capitalista forte con i deboli e debole con i forti!

Opponiamoci alla decisione dello stato di lavarsene le mani e contro i privati che ricattano i lavoratori dei servizi dei trasporti, così come i lavoratori di qualsiasi fascia. Solidarietà e lotta unita con gli scioperanti, che protestano con delle motivazioni concrete e che subiscono silenzio mediatico.

Tags: , , ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑